+39.02.45381170 info@sacee.it

COGENERAZIONE

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

SACEE non produce né vende Impianti di Cogenerazione, ma vanta una grande esperienza nella redazione di studi di fattibilità e nel dimensionamento dei sistemi di Cogenerazione ad Alto Rendimento (CAR), oltre che nelle pratiche di connessione, di agevolazione fiscale e di incentivazione.

Approfondisci

Il nostro servizio include le seguenti attività:

  • Analisi dei profili di consumo elettrici, termici e frigoriferi dell’utenza, mediante Diagnosi Energetica;
  • Analisi dei costi attuali legati ai vettori energetici ed eventuali possibilità di ottimizzazione,
  • Individuazione del Sistema di Cogenerazione o Trigenerazione compatibile con le esigenze del cliente finale e verifica dell’Alto Rendimento (CAR);
  • Bilancio energetico successivo all’installazione del Sistema di Cogenerazione o Trigenerazione;
  • Bilancio economico legato all’installazione del Sistema di Cogenerazione o Trigenerazione,
  • Richiesta di agevolazioni sulle accise;
  • Richiesta di qualifica SEU;
  • Pratiche burocratiche di connessione e incentivazione.

Le Unità di Cogenerazione, solo se sono ad Alto Rendimento (CAR), possono accedere al sistema dei Certificati Bianchi secondo le condizioni e le procedure stabilite dal Decreto ministeriale 5 settembre 2011.

SOGGETTI INTERESSATI

SACEE rappresenta un supporto necessario, e soprattutto indipendente da uno specifico fornitore, per quelle aziende e quei privati che, alla ricerca di soluzioni per ridurre i costi energetici, si avvicinano al tema della cogenerazione senza avere le competenze tecniche ed economiche per affrontarlo.

Approfondisci

Le applicazioni più adatte all’utilizzo della cogenerazione sono i casi in cui sia presente un alto carico termico abbinato ad una richiesta elettrica costante (industrie alimentari, cartiere, centri benessere, ospedali, centri sportivi, ecc…) ma non è detto che anche nei casi in cui questa regola non sia presente, un dimensionamento corretto ed un utilizzo pensato del sistema di cogenerazione, porti a notevoli vantaggi economici. Ad esempio sistemi cogenerativi applicati al settore residenziale o terziario soffrono il fatto che l’utenza termica richiede energia solo in un periodo limitato dell’anno, quando è necessario provvedere al riscaldamento degli edifici. Ciò significa che nei mesi più caldi bisognerebbe tenere fermo l’impianto cogenerativo o farlo funzionare dissipando il calore prodotto, entrambe queste condizioni vanno a discapito della fattibilità economica dell’impianto e dell’efficienza complessiva. Poiché nel periodo estivo queste utenze richiedono invece energia frigorifera per consentire il raffrescamento degli edifici, la scelta corretta è solitamente quella di dimensionare un sistema di trigenerazione, ossia un sistema che è in grado di produrre contemporaneamente energia elettrica, termica e frigorifera.

Distribuzione geografica

degli impianti di Cogenerazione in Italia

Decreto del 5 settembre 2011

Download

Decreto del 4 agosto 2011

Download

Per richiedere maggiori informazioni sui nostri servizi o per richieste di carattere generale

Contattaci
I Cookies ci aiutano a fornirti un servizio migliore. Navigando questo sito web, ne acconsenti l’utilizzo. Leggi la normativa completa. | Ho capito.